Molti credono che lo scaldabagno sia del tutto scomparso. Ma non è così. La ricerca tecnologica e l’efficienza del lavoro di molte aziende hanno permesso di ideare tipologie di scaldabagno nuove e molto efficaci. Come funziona uno scaldabagno? Lo scaldabagno istantaneo non prevede che l’acqua debba sostare dentro lo scaldabagno prima di essere riscaldata, ma invece ne produce nell’immediato, nel momento stesso in cui viene aperto il rubinetto dell’acqua calda. Il funzionamento è assicurato da un’apposita serpentina che si spegne nel momento in cui viene chiuso il rubinetto. Per quanto riguarda gli scaldabagni a gas è molto importante scegliere accuratamente dove andrà installato. Ci sono specifiche normative che regolano questa scelta. Ad esempio è vietato installare lo scaldabagno a gas nella stanza da letto o in monolocali, per ovvie ragioni di sicurezza. La soluzione migliore è l’installazione all’esterno, anche se in questo caso è d’obbligo munirsi di relativo kit antigelo per evitare che durante le stagioni fredde le tubature si congelino impedendo un corretto utilizzo. Per installare uno scaldabagno efficiente puoi contattarci per conoscere le varie tipologie tuttora presenti sul mercato.